News > SOLIDARIETA' A PARIGI DA PARMA E PIACENZA

SOLIDARIETA' A PARIGI DA PARMA E PIACENZA

A PIACENZA SABATO POMERIGGIO

A PARMA LUNEDI' POMERIGGIO

#NousSommesUnis

Francia: Furlan, L'Europa deve reagire unita contro la violenza e l'odio per difendere la pace e la convivenza civile

14 novembre 2015- " La Cisl esprime la propria solidarieta' commossa al popolo francese ed alla famiglie delle vittime degli attentanti che hanno colpito stanotte Parigi". Lo dichiara in una nota la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan. "Siamo profondamente turbati e storditi da questa nuova manifestazione di folle violenza terroristica e di odio che non possiamo che condannare con grande fermezza e determinazione. Questo e' il momento per tutti noi delle lacrime e del cordoglio. Deve essere l'Europa unita a reagire contro il terrorismo, per contrastare il dilagare della violenza in tutte le sue forme. Tutti i lavoratori europei devono essere oggi pronti ed uniti a dare il loro contributo, come e' avvenuto in altri momenti della storia del nostro continente, per sconfiggere l'odio ed il fanatismo di chi vuole mettere in discussione la pace, la convivenza civile, l'integrazione tra i popoli. Il terrorismo non vincera'. "

Lettera della Cisl ai sindacati francesi

Care amiche e cari amici
 
La CISL ha espresso la più ferma condanna per il brutale attacco terroristico che per la seconda volta a distanza di pochi mesi ha sconvolto la città di Parigi mietendo vittime e feriti, generando terrore e dolore non solo in Francia ma in tutta la comunita' internazionale.
Desideriamo esprimere la solidarietà ed il cordoglio dei nostri iscritti e dirigenti ai sindacati francesi ed alle famiglie delle vittime che hanno perso la vita in questo tragico e sconvolgente attentato terroristico.
Ai sindacati francesi  va  tutta la nostra vicinanza e sostegno in questo momento cosi doloroso, nel comune impegno di agire in Francia come in Europa, nelle sedi europee ed internazionali, per debellare la piaga del terrorismo e della strategia dell'odio e del terrore, che sembra imperversare in maniera diffusa, attraverso la difesa dei valori della democrazia, della libertà e della tolleranza che hanno ispirato il progetto di costruzione europea  e che devono continuare ad esprimere il fulcro e l'identità della nostra azione all'interno così come all'esterno dei nostri confini .
Continueremo a promuovere nelle relazioni sociali e nelle sedi internazionali, la necessita' di un sindacalismo libero e democratico al fine di garantire percorsi di pace e democrazia nei processi di globalizzazione, attraverso la tutela della dignita' del lavoro e della persona, a partire dalle zone del pianeta più martoriate dai conflitti in atto.
Solo una risposta autorevole e univoca dell'Europa potra' arginare e sconfiggere l'odio e la violenza dell'aggressione terroristica. Per questo obiettivo e' indispensabile una Confederazione Europea dei sindacati unita e integrata, un obiettivo a cui la Cisl non fara' mancare il proprio impegno per realizzarla e promuoverla.
È con questo messaggio di solidarietà ma anche di determinazione nell'affermazione democratica che vogliamo essere vicini ai sindacati, ai lavoratori ed a tutti i cittadini francesi,  affinché la speranza possa presto risorgere dalle macerie dello sconforto e della disperazione di queste tragiche ore.
Con grande affetto e vicinanza
 
Annamaria Furlan
Segretaria Generale Cisl