News > DICHIARAZIONI 730: AL CAF CISL NON SEI SOLO UN PIN

DICHIARAZIONI 730: AL CAF CISL NON SEI SOLO UN PIN

PIACENZA

Per prenotarti: tel.0523 464700 o mail a cisl.piacenza@wmail.it

Scarica qui la delega da consegnare al CAF per farti fare il 730

PERCHE' IL CAF CISL

Da noi potrai elaborare la tua dichiarazione anche prima del 15 Aprile !

Perchè sceglierci:

  • per non perderti tra pin e login
  • per non commettere errori per ottenere tutte le agevolazioni che ti spettano
  • per non ricevere richieste di documenti dall'Agenzia delle Entrate perché saremo noi i garanti del tuo 730
  • per contare su una grande organizzazione che elabora ogni anno 3 milioni di modelli

Se sei un pensionato e ti rivolgi a noi per il 730, ti daremo noi la tua Certificazione Unica dell'Inps.

Anche se non hai un datore di lavoro o sei una colf, puoi presentare il modello 730: sarà l'Agenzia delle Entrate a rimborsarti il credito.

Se invece dal 730 risulterà un debito penseremo noi a predisporre i modelli per il versamento.

 

I NOSTRI SERVIZI

I nostri servizi 730 Dichiarazione dei redditi riguardante lavoratori dipendenti, pensionati e collaboratori. Da quest’anno anche chi non ha un sostituto d’imposta, come ad esempio i disoccupati. UNICO Dichiarazione dei redditi riguardante tutti coloro che non possono o non vogliono presentare il modello 730, purché non abbiano redditi da impresa TASI - IMU Imposta municipale su immobili, terreni agricoli, aree fabbricabili DICHIARAZIONE VARIAZIONE PROPRIETA’ IMMOBILIARI Modello da presentare presso il comune di ubicazione, in caso di variazioni - acquisto, vendita, cambio di utilizzo – di immobili, terreni o aree fabbricabili RED Certificazione della situazione reddituale di pensionati con particolari trattamenti erogati da Inps o Inpdap che possono variare a seconda del reddito (integrazioni al minimo etc.) MODELLI INPS ICRIC ICLAV ACCAS/PS Dichiarazioni richieste annualmente dall'INPS ai cittadini che ricevono un’indennità di accompagnamento o di frequenza, un assegno mensile per invalidità o titolari di assegno o pensione sociale ISEE Indicatore della situazione economica del nucleo familiare. Con l’ISEE si accede a prestazioni sociali e servizi di pubblica utilità come l’esenzione dal ticket sui farmaci, bonus su bollette elettriche o del gas, accesso agli asili nido comunali, borse di studio per le scuole, contributi sui libri di testo, assegno di maternità, assegno per i nuclei numerosi, contributi per coloro che abitano in affitto, etc. CONTENZIOSO Assistenza al contribuente che riceve cartelle di pagamento, le quali contestano il mancato o parziale pagamento di imposte.

SUCCESSIONI Il Servizio Successioni Cisl si rivolge alle famiglie che hanno subito il decesso di un parente, intestatario di beni immobili, e si vedono costretti nel termine di 12 mesi a presentare la dichiarazione di successione. Le proprietà della persona defunta vengono trasferite agli eredi per mezzo di un atto scritto: la Dichiarazione di Successione. I consulenti del Caf Cisl sono a disposizione per tutte le informazioni e l’assistenza per questo tipo di procedura: il calcolo delle quote spettanti per legge, il calcolo delle eventuali imposte da versare, anche in caso di agevolazione prima casa, la stesura della voltura catastale in conseguenza dell’atto, casi di riunioni di usufrutto – ovvero alla morte dell’usufruttuari, pratiche catastali (visure, mappe ed evasione pratiche catastali) oltre alla consulenza in materia successoria e catastale.

COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti nasce per fornire assistenza e consulenza alle famiglie che hanno la necessità di assumere collaboratrici domestiche, colf, badanti, babysitter etc. garantendo nel rispetto della norma, i diritti del datore di lavoro e del lavoratore. Il servizio offerto comprende: Stipula del contratto a norma del CCNL del lavoro Domestico Amministrazione del rapporto di lavoro: elaborazione dei prospetti paga mensili calcolo della tredicesima elaborazione del modello CUD compilazione dei bollettini MAV INPS per il versamento dei contributi previdenziali tenuta dei conteggi di ferie, malattia, maternità, infortunio, TFR calcolo del TFR e della liquidazione Assistenza per la documentazione necessaria a beneficiare delle agevolazioni fiscali previste per il datore di lavoro Assistenza regolarizzazione del rapporto di lavoro per cittadini extracomunitari Contratti di Locazione Puoi rivolgerti alle sedi CISL per redigere il contratto di locazione (nelle tipologie ordinario, agevolato e transitorio), il modello RLI per la trasmissione, per il calcolo delle imposte e provvedere all'invio telematico dello stesso. Siamo inoltre in grado di assisterti negli adempimenti successivi quali proroghe, risoluzioni anticipate, pagamento delle annualità successive, subentri e per orientare il contribuente per l'opzione più vantaggiosa sulla scelta del tipo di tassazione, ordinaria o "cedolare secca".

 

 

DOCUMENTI DA PORTARE

ELENCO DOCUMENTI 730 e UNICO Terreni e Fabbricati Visura catastale Atti o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione Contratti di locazione Legge 431/98 Canone da immobili affittati Copia bollettini/F24 di versamento IMU pagati nel 2013 (con il relativo calcolo, se disponibile) Per chi ha scelto la cedolare Secca: ricevuta della raccomandata inviata all’inquilino, copia del contratto, eventuale F24, modello SIRIA, Modello 69 Elenco spese detraibili o deducibili Casa Contratto di locazione, per le persone che vivono in affitto Quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, atto di acquisto, atto di mutuo Fatture pagate al notaio per l'atto di acquisto e la stipula del mutuo stesso Fattura pagata ad agenzie immobiliari per l’acquisto della prima casa Tutta la documentazione per la detrazione per le ristrutturazioni edilizie: fatture, bonifici, concessioni edilizie, DIA, comunicazione al Centro Operativo di Pescara, ricevuta della raccomandata per i lavori effettuati fino al 31 Dicembre 2010 Tutta la documentazione per spese di risparmio energetico, fatture, bonifici e la ricevuta dell’invio della documentazione all’ENEA Bonus mobili: documentazione che attesti l’avvio delle opere di ristrutturazione, fatture relative alle spese sostenute per l’arredo con la specificazione della natura, qualità e quantità dei beni e servzi i acquisiti, Ricevute dei bonifici bancari o postali relativi al pagamento delle fatture, ricevute di avvenuta transazione per i pagamenti mediante carte di credito o di debito, documentazione di addebito sul conto corrente. Le spese sostenute devono essere state effettuate tra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2014. Figli Tasse scolastiche e universitarie Ricevute o quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi ad attività sportive dilettantistiche (palestra, piscina...) Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o convitti Rette pagate per l'asilo nido (privato o pubblico) Dati del Contribuente Tessera Cisl (per poter usufruire delle tariffe ridotte è necessario esibirla in fase di erogazione del servizio) Fotocopia codice fiscale del contribuente, del coniuge e dei familiari a carico, anche per i familiari di extracomunitari Dichiarazione dei redditi dell'anno precedente (730 o Unico), compresa la Certificazione Unica, eventuali deleghe di versamento Modello F24 Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio a luglio 2015 Fotocopia documento del dichiarante/richiedente Redditi di Lavoro dipendente/pensione e assimilati Certificazione Unica Certificato delle pensioni estere Assegni periodici percepiti dal coniuge, in base a sentenza di separazione o divorzio Attestazione del datore di lavoro, delle somme corrisposte a COLF o BADANTI Altri Redditi Corrispettivi per lottizzazione terreni o cessione di immobili avvenuti negli ultimi 5 anni Redditi diversi percepiti dagli eredi