News > Congresso Fisascat

Congresso Fisascat

07/03/2017

La Cisl di Piacenza ha un motivo in più per festeggiare la ricorrenza dell' 8 marzo. Il congresso territoriale Fisascat Cisl di Parma e Piacenza ha visto, infatti, il passaggio di consegne tra Michele Vaghini, segretario uscente, e Francesca Benedetti, da oggi alla guida della categoria del terziario, servizi e turismo. Benedetti, piacentina, sarà affiancata in segreteria da Marco Alquati e Giulia Avanzi di Parma. 

Un congresso partecipato, quello di Fisascat Cisl, al quale hanno preso parte 80 delegati. Hanno assistito ai lavori anche Paolo Dosi, sindaco di Piacenza, Maurizio Molinelli di Legacoop, Fausto Arzani di Confesercenti, Andrea Paparo di Confapi, Giuseppe Cella di Confindustria, Francesco Milza presidente regionale  di Confcooperative, oltre a Davide Guarini, segretario nazionale Fisascat Cisl, e ovviamente Michele Vaghini, che ora potrà dedicarsi al proprio compito di segretario regionale di categoria. 

"La mia elezione mi riempie di comprensibile soddisfazione, ma non mascondo che quello che mi aspetta è un compito gravoso - spiega la neo segretaria Francesca Benedetti - perché si tratta di  essere un punto di riferimento per i nostri 5.100 iscritti, divisi tra due province, quelle di Parma e di Piacenza".

Tra le vertenze già seguite da Francesca Benedetti c'è quella dell'albergo Roma, che ha riaperto dopo aver rischiato la chiusura quasi due anni fa, e più recentemente la trattativa, ancora aperta, con Amazon

"Raccolgo da Michele Vaghini una eredità importante - continua la neo segretaria -. Oggi è sì un giorno di festa, ma dovremo subito iniziare a lavorare su più fronti: il rinnovo del contratto collettivo nazionale della ristorazione collettiva e multiservizi, fermo da anni. Un appuntamento che riguarda lavoratori impegnati in appalti e quindi distribuiti su tante aziende e enti, pubblici e privati. Tra i prossimi impegni c'è anche un progetto dedicato al turismo, per rilanciare il territorio".