News > 150 mila euro raccolti per l'alluvione

150 mila euro raccolti per l'alluvione

10/03/2016

Giunge a buon fine la raccolta di fondi promossa dalla CISL con CGIL e UIL, per dare aiuto concreto ai piacentini colpiti dall’alluvione dello scorso autunno.

I 150 mila euro complessivamente raccolti, frutto dei contributi versati dai lavoratori che hanno messo a disposizione il corrispettivo di un'ora del loro salario, unitamente a sottoscrizioni volontarie, fondi stanziati da imprese del territorio e cooperative, saranno attribuiti alle comunità dei comuni maggiormente colpiti: Ferriere, Farini, Bettola, Ottone, Corte Brugnatella, Cerignale e Rivergaro.

I Comuni dovranno attenersi ad alcuni criteri per l'utilizzo di queste risorse: entro il primo aprile ogni amministrazione coinvolta dovrà presentare la documentazione dei progetti, che dovrà essere accompagnata, per poter avere i finanziamenti, da una relazione nella quale sia spiegato l’effetto positivo sul tessuto sociale e civile.

Gli elaborati perverranno al comitato dei garanti di cui fanno parte Massimo Albano per la Camera di commercio, Ivan Bersani per i sindacati e Giuseppe Chiodaroli per il volontariato.

Saranno loro a valutarli per il via libera definitivo all'erogazione e all'utilizzo dei contributi.