News > DICHIARAZIONI 730 DA MODIFICARE? RIVOLGITI AL CAF CISL

DICHIARAZIONI 730 DA MODIFICARE? RIVOLGITI AL CAF CISL

 

  • Nel caso in cui il contribuente abbia necessità di modificare il proprio modello 730 per l’integrazione che comporta un maggior credito, entro la data del 25 ottobre 2019 può presentare un modello 730 integrativo solo tramite CAF o intermediario telematico.
  • Per correggere un modello 730 che comporta un maggior debito, è possibile invece presentare il modello Redditi entro la data del 30 settembre 2019 (dichiarazione correttiva nei termini), con il versamento dell’imposta, delle sanzioni ridotte e interessi. Questo comportamento non blocca le procedure avviate con il modello 730/2019.

I contribuenti possono quindi rivolgersi agli stessi uffici Centri CAF CISL presenti a Parma e a Piacenza, in tutti i principali comuni del territorio  delle due province.

La modalità più semplice è telefonare al numero verde gratuito 800 947730 o 800 800 730 che permettono di scegliere la sede più gradita e il giorno preferito.

Ancora più rapida la modalità on line, prenotando attraverso il portale CAF CISL www.cafcisl.it : con pochissimi click è possibile ottenere un appuntamento fin da oggi.